Le griglie in ghisa soffocano gli alberi, Legambiente ne chiede la rimozione

griglie-alberi-fondi - 1024pxIn un centro cittadino già segnato negli ultimi anni dalla cementificazione e dal taglio degli storici pini della ex “villa”, anche gli alberi rimasti non se la passano bene.
Con una lettera inviata al sindaco e agli assessori, Legambiente Fondi chiede la rimozione delle griglie in ghisa messe a protezione sugli alberi di leccio piantati lungo il viale pedonale di piazza IV Novembre.
“La richiesta – inviata il 20 febbraio 2016 al sindaco De Meo, agli assessori Di Manno e Muccitelli e alla stampa – arriva in merito alla disastrosa situazione che le stesse ghise stanno creando alle piante: gli alberi, infatti, sono letteralmente soffocati dalle griglie, al punto che le radici stanno sollevando le stesse griglie, diventando pericolose nel caso i passanti – bambini in particolare – ci camminino sopra. Scopo delle griglie è quello di contenere e indirizzare la crescita delle radici degli alberi, non di strozzarli, di preservarli e mantenere il manto stradale intatto. Oltre, ovviamente, a proteggere i pedoni”.
Gli attivisti del circolo La Ginestra chiedono quindi la rimozione delle griglie e la pulizia delle zone di terra. Prima che l’isola pedonale diventi un deserto.

Altre foto sono disponibili qui.

Condividi:

0 Commenti a “Le griglie in ghisa soffocano gli alberi, Legambiente ne chiede la rimozione”


  • Nessun intervento

Intervieni

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image